I progetti per conoscere da vicino il mondo dell’acqua rivolti agli studenti lodigiani.

 

H2OPENDAY
Partecipa al progetto H2OPENDAY e porta la tua classe a visitare un impianto.

H2OPENDAY

 

 

 

 

Nel periodo marzo-maggio di ogni anno alcuni dei maggiori impianti gestiti da SAL aprono le porte al mondo scolastico. Le visite si svolgono solo il mercoledì, sono a numero chiuso e devono essere prenotate entro il 31 gennaio. Ciascun insegnante può scegliere il percorso più idoneo per la sua classe:  
1) Acquedotto: dalla falda al rubinetto, captazione e potabilizzazione.
2) Depuratore: dagli scarichi al fiume, raccolta e depurazione.

1) Acquedotto: dalla falda al rubinetto, captazione e potabilizzazione. 

Fatti guidare da tecnici e operatori di SAL all’interno di una delle maggiori centrali dell’acqua della provincia di Lodi. Il percorso dell’acqua dal pozzo al rubinetto permetterà alla classe di conoscere da vicino tutte le fasi del trattamento di potabilizzazione. Il progetto è finalizzato anche a sensibilizzare gli studenti rispetto alla tutela della risorsa idrica e alla riduzione degli sprechi, oltre ai vantaggi ambientali derivanti dal consumo alimentare dell’acqua del rubinetto.

IMP - ACQ - sant'angelo Centrale - 2015-1

Durata della visita: 60 minuti
Destinatari: tutte le classi di ogni ordine e grado della provincia di Lodi
Spese: la visita è gratuita. Le classi si organizzano autonomamente per il trasposto degli alunni dalla scuola all’impianto.
Gli impianti “aperti”: Centrale dell’acqua di San Martino in Strada / Centrale dell’acqua di Codogno.
Iscrizione: per info e prenotazioni, invia una mail a comunicazione@sal.lo.it.

Per saperne di più su qualità dell’acqua e potabilizzazione vai alla sezione Etichetta dell’Acqua.

2) Depuratore: dagli scarichi al fiume, raccolta e depurazione.

Fatti guidare da tecnici e operatori di SAL all’interno di uno dei maggiori impianti di depurazione della provincia di Lodi. La visita permetterà agli studenti di osservare le diverse fasi del trattamento biologico delle acque reflue, il cui percorso, dagli scarichi domestici alla loro reimmissione nei corsi d’acqua superficiali, rappresenta una fase molto delicata del ciclo idrico integrato, perchè determina la qualità dell’acqua dei fiumi e di conseguenza la vita stessa dell’ecosistema negli ambienti acquatici. 

Depuratore Lodi

Durata della visita: 60 minuti
Destinatari tutte le classi di ogni ordine e grado della provincia di Lodi
Spese: la visita è gratuita. Le classi si organizzano autonomamente per il trasposto degli alunni dalla scuola all’impianto. 
Gli impianti “aperti”: depuratore di Lodi / depuratore di Casalpusterlengo / depuratore di Sant’Angelo Lodigiano.
Iscrizione: per info e prenotazioni, invia una mail a comunicazione@sal.lo.it.

Per saperne di più sulla depurazione vai alla sezione Sostenibilità, la responsabilità ambientale.

 

 

ACQUA E VINCI

Partecipa ad “ACQUA E VINCI – Campionato dell’Acqua Lodigiana”.  Progetto rivolto solo alle CLASSI 4° DELLA SCUOLA PRIMARIA.

acquaevinci

“Acqua e Vinci” è un percorso didattico per le classi quarte della scuola primaria, incentrato sul gioco come veicolo di apprendimento e di educazione all’uso consapevole della risorsa idrica.
“Acqua e vinci” incomincia in classe e termina con il “Campionato dell’Acqua Lodigiana”, una sfida tra classi attraverso il “gioco dell’H2Oca”, che ogni anno mette in palio un viaggio didattico per la classe vincitrice.

Il progetto

Una buona depurazione incomincia dall’uso corretto degli scarichi fognari. E’ questo in estrema sintesi il messaggio dell’azione educativa che, attraverso il gioco, SAL in collaborazione con MLFM onlus, sta conducendo nelle scuole lodigiane a partire dal 2014 con il progetto “Acqua e vinci – Campionato dell’Acqua Lodigiana”. Il water, il lavandino, il bidet, la doccia, tutti gli scarichi domestici in generale non sono raccoglitori indifferenziati di rifiuti ed è importante che i cittadini li utilizzino in modo corretto evitando di introdurvi materiali solidi o liquidi che potrebbero danneggiare il processo di depurazione biologica e ostruire le condotte fognarie.
Un percorso di educazione ambientale in classe incentrato sull’uso corretto degli scarichi fognari oltre che sui temi più “classici”, a partire dall’uso alimentare di acqua del rubinetto, come scelta di sostenibilità ambientale, fino a tutte le tematiche di più ampio respiro: dalle difficoltà di accesso alla risorsa idrica in molte zone del pianeta, al funzionamento del ciclo integrato dell’acqua (acquedotto, fognatura e depurazione) fino al tema specifico che ogni anno le Nazioni Unite scelgono per celebrare la Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo. Il tema per il 2018 è Nature for water. Per saperne di più visita il sito World Water Day.

Come partecipare

Quando si svolge?
Prima fase: i laboratori didattici in classe si svolgono nel periodo gennaio-febbraio-marzo 2018 e durano 2 ore per ciascuna classe.
Seconda fase: il Campionato dell’Acqua si svolge il 22 marzo 2018.

Come funziona?
Possono partecipare le classi quarte della scuola primaria fino ad un massimo di 50 classi. Le iscrizioni sono aperte sino al 16 dicembre 2017. I referenti del MLFM concorderanno con gli insegnanti la data del laboratorio che si svolgerà in classe. La classe vincitrice del Campionato dell’Acqua Lodigiana beneficerà di un viaggio premio per l’anno scolastico 2018-2019. A tutte le altre classi partecipanti verrà riconosciuto un buono spesa per l’acquisto materiale didattico.

Come iscriversi?
L’insegnante che intende far partecipare la sua classe deve inviare una mail all’indirizzo comunicazione@mlfm.it o via fax allo 0371.420766 entro il 16 dicembre 2017. Nella mail bisogna indicare il nome dell’istituto scolastico, l’indirizzo del plesso, la classe che partecipa e il numero di alunni.
La partecipazione al progetto è interamente gratuita.

Edizione 2017

Edizione 2016

Edizione 2015

Edizione 2014

 

Lodigiano Acqua Buona, l’acqua in brocca a scuola

 

Brocca SAL

Ridurre le bottiglie di plastica nelle mense scolastiche? Oggi si può! 
Basta utilizzare l’acqua del rubinetto e le brocche SAL.
Lodigiano Acqua Buona è un progetto che strizza l’occhio all’ambiente ed è rivolto a tutti i Comuni della provincia di Lodi.

Per aderire al progetto e richiedere le brocche blu di SAL scrivi a comunicazione@sal.lo.it.